COVID-⁠19 Svizzera

Informazioni sulla situazione attuale, stato al 18 ottobre 2021

Vaccinazione,Liechtenstein

Casi per stato vaccinale

Attualmente, in Svizzera e nel Liechtenstein sono omologati tre vaccini per la prevenzione della COVID-⁠19. Secondo la raccomandazione di vaccinazione di raccomandazione di vaccinazione dell’UFSP e della CFV, per raggiungere la protezione vaccinale completa con i vaccini di Moderna (Spikevax®) e Pfizer/BioNTech (Comirnaty®) è necessario aver ricevuto due dosi di vaccino e, in caso di superamento dimostrato di un’infezione da SARS-⁠CoV2, una sola dose. Per essere considerati completamente vaccinati con il vaccino di Johnson & Johnson (Covid-⁠19 Vaccine Janssen®) è necessario aver ricevuto una sola dose. L’efficacia dei vaccini disponibili in Svizzera è molto elevata. I vaccini proteggono efficacemente contro le infezioni sintomatiche, segnatamente contro le forme gravi della malattia, e diminuiscono il rischio di trasmissione. Tuttavia ciò non esclude che alcune persone vaccinate si infettino, anche dopo due dosi di vaccino, perché nessun vaccino protegge al 100 per cento.

Registriamo i dati sullo stato vaccinale dalla fine di gennaio 2021. Questi si basano su informazioni trasmesse dai medici e dagli ospedali nell’ambito dell’obbligo di dichiarazione. In caso di ospedalizzazioni e decessi collegati a un’infezione da SARS-⁠CoV-⁠2 confermata in laboratorio, oltre alle informazioni cliniche ci viene trasmesso anche lo stato vaccinale.

Riteniamo che i casi non accertati di infezioni confermate in laboratorio malgrado la vaccinazione siano superiori ai casi non accertati di infezioni fra le persone ospedalizzate o decedute. Le ragioni sono le seguenti: le persone vaccinate asintomatiche o con sintomi lievi si recano da un medico, in un centro di test o in una farmacia più raramente. Per le persone che si sottopongono a test nei centri di test o nelle farmacie riceviamo unicamente la dichiarazione del referto di laboratorio, che tuttavia non contiene informazioni sullo stato vaccinale. Per ottenere queste informazioni dobbiamo ricevere anche una dichiarazione clinica, trasmessa primariamente da medici e ospedali.

Il dato sulle incidenze è fornito ogni 100 000 abitanti, accompagnato dallo stato vaccinale «completamente vaccinato», «parzialmente vaccinato» e «non vaccinato».

Se doveste valutare i casi in base allo stato vaccinale, vogliate considerare che, secondo la strategia di vaccinazione, le persone più anziane e quelle particolarmente a rischio si sono fatte vaccinare prima.

Evoluzione nel tempo per stato vaccinale

Ospedalizzazioni per stato vaccinale, Liechtenstein, 27.01.2021 fino a 17.10.2021

Il grafico mostra l’evoluzione nel tempo delle ospedalizzazioni dichiarate confermate in laboratorio per stato vaccinale in Svizzera e nel Liechtenstein.
Sono considerati «completamente vaccinate» coloro che secondo la raccomandazione di vaccinazione di raccomandazione di vaccinazione dell’UFSP e della CFV hanno ricevuto tutte le dosi di vaccino necessarie (p. es. anche chi ha superato un’infezione da SARS-⁠CoV-⁠2 e ha ricevuto successivamente una dose di vaccino).
Sono considerati «parzialmente vaccinate» coloro che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino di Moderna (Spikevax®) o di Pfizer/BioNTech (Comirnaty®), ma che in precedenza non hanno avuto un’infezione da SARS-⁠CoV-⁠2.
Sono considerati «non vaccinate» coloro che non hanno ricevuto alcuna dose di vaccino anti-⁠COVID-⁠19.
Alla voce «stato vaccinale sconosciuto» figurano le persone che non dispongono di uno stato vaccinale documentato o il cui stato vaccinale è definito «sconosciuto».
Dati disponibili soltanto per la Svizzera e il Liechtenstein
Condividi
covid19.admin.ch
Fonte: UFSP – Stato al: 18.10.2021, 07.46h

Evoluzione nel tempo per stato vaccinale

Ospedalizzazioni per stato vaccinale, Liechtenstein, 27.01.2021 fino a 17.10.2021

Il grafico mostra l’evoluzione nel tempo delle ospedalizzazioni dichiarate confermate in laboratorio per stato vaccinale in Svizzera e nel Liechtenstein, suddivise per vaccino.
I dati presentati qui si basano sulle informazioni forniteci a noi dai medici e dagli ospedali nel quadro della dichiarazione obbligatoria e non permettono un confronto formale dell’efficacia dei vaccini. L’interpretazione di questi dati è limitata da numerosi fattori, tra cui: il periodo di integrazione nella strategia vaccinale dei rispettivi vaccini, la copertura vaccinale nei differenti gruppi destinatari specifici o la predominanza di una variante del virus in un dato momento.
Dati disponibili soltanto per la Svizzera e il Liechtenstein
Condividi
covid19.admin.ch
Fonte: UFSP – Stato al: 18.10.2021, 07.46h

Demografia per stato vaccinale

Ospedalizzazioni per stato vaccinale, Liechtenstein, 25.01.2021 fino a 17.10.2021

Il grafico mostra la distribuzione delle ospedalizzazioni confermate in laboratorio per classi di età e relativi stati vaccinali.
Dati disponibili soltanto per la Svizzera e il Liechtenstein
Condividi
covid19.admin.ch
Fonte: UFSP – Stato al: 18.10.2021, 07.46h